Web agency brescia, Realizzazione siti web e App mobile - Ideattiva

Il blog di Ideattiva

Sito e-commerce: il prodotto di punta non vende. Cosa fare?

Sito e-commerce: il prodotto di punta non vende. Cosa fare?

Hai lavorato a lungo con la web agency e insieme avete creato il sito e-commerce che tanto desideravi per la tua attività. La realizzazione è stata lunga e faticosa, ma finalmente ce l’avete fatta: ogni dettaglio è stato curato al massimo, il catalogo è aggiornatissimo, il sito e-commerce è collegato con il software gestionale e tutto, dalla disponibilità a magazzino alla fatturazione, è gestito in modalità automatizzata.

La macchina del web marketing ha inizio. L’ottimizzazione SEO è completata, viene effettuato il lancio, sui social media parte l’attività serrata di posizionamento del brand e di creazione di engagement. Tutto sembra andare a gonfie vele: un e-commerce a prova di bomba!

Eppure… c’è qualcosa che non va.

 

Sito e-commerce: la prima criticità 

Ti sei dato i giusti tempi e poi hai effettuato la prima analisi approfondita. Il risultato? Scopri con dispiacere che un prodotto su cui puntavi molto non vende. O meglio, non vende come ti saresti aspettato.

Un’amara delusione: in base alle ricerche di mercato da te effettuate, quello sarebbe dovuto essere uno dei prodotti trainanti, il cosiddetto “Flagship Product”, un prodotto in grado di rispondere a un reale bisogno del tuo target e in cui il tuo brand si identifica.

 

Flagship Product: cos’è e perché è importante

Facciamo un passo indietro e vediamo cos’è un flagship product e perché è importante.

Il prodotto / servizio di punta è quel qualcosa in più per il tuo e-commerce: non è un prodotto / servizio che conta unicamente per il suo valore economico e che incide sul tuo fatturato, ma è un prodotto / servizio trascinatore per tutti gli altri, il prodotto / servizio che meglio viene associato al tuo brand e che è fondamentale per il suo apprezzamento e la sua percezione nel mercato. Il flagship product ha un’enorme responsabilità: è il prodotto / servizio cui spesso gli utenti identificano la tua realtà aziendale.

Il prodotto di punta è quello che ti salva dalle crisi e dalle novità del momento: anche quando tutto va male o la novità svanisce, tu continui a venderlo.

Stiamo parlando di un sito e-commerce da un imprinting ben preciso e specializzato, come potrebbe essere Gleestore.it. Non avrebbe senso parlare di flagship product nel caso di grandi siti e-commerce sulla stregua di ePrice e Amazon.

 

Il prodotto di punta non vende: cosa fare? 

Innanzitutto, una cosa da non fare: se il prodotto di punta non vende, è severamente vietato abbassare il prezzo.

L’abbassamento di prezzo è troppo pericoloso e auto-deleterio: ti fa perdere credibilità (“Ma come, io un mese fa l’ho pagato così e ora costa il 30% in meno?”) e ti fa entrare in guerra con la concorrenza. Saresti il fautore dell’erosione dei margini del mercato, anche a discapito tuo e della tua azienda: ci avevi pensato?

Ecco invece la cosa che devi iniziare subito a fare: aggiustare il piano di marketing. Come?

  1. Il mercato cambia così come cambiano le esigenze dei consumatori. Può capitare che la tua analisi di mercato non rispecchi il reale andamento delle cose, pazienza: pian piano dirotta gli sforzi che avevi fatto verso quel flagship product verso un nuovo prodotto di punta. Fallo con delicatezza e con i giusti tempi;
    Lavora per migliorare la percezione del valore di quel prodotto di punta. Forse hai sbagliato qualcosa? Non hai studiato bene i contenuti? La strategia social non è pertinente? Qualcuno ti ha dato dei feedback negativi?

In merito al secondo punto ti consigliamo di leggere il nostro articolo “Content marketing: come facilita la brand reputation?”. Per vendere, bisogna fare marketing nel modo appropriato: e i contenuti aiutano.

10 marzo 2017